Per vendere le tue cose o le tue creazioni artigianali

domenica 4 agosto 2013

Matrimonio MICHAEL DOUGLAS del 19 Novembre 2000 con CATHERINE ZETA JONES.......

Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones sono convolati a nozze il 19 Novembre del 2000. Lei 31 anni, lui 56 e due divorzi. Scenario spettacolare della cerimonia e del lussuoso rinfresco è stato l'Hotel Plaza di New York. Trecentocinquanta selezionati invitati hanno fatto da spettatori. Tra bottiglie di Champagne, caviale, aragoste, scampi e tutto ciò che di più raffinato e costoso offre il mercato, dalle 7 della sera, ora locale, a notte inoltrata la Grand Ballroom dell'albergo è stata invasa dalle persone "che contano".Gran parte di Hollywood si è trasferita nella Grande Mela per partecipare all'evento: Steven Spielberg, Danny De Vito, Sean Connery, Michael Caine, Jack Nicholson, Dan Aykroyd, Sharon Stone, Brad Pitt, il musicista Art Garfunkel e tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo e del cinema. Presenti anche tutti i parenti della sposa e dello sposo e tanti amici. Nella cornice del più rinomato hotel di New York, che si affaccia sul Central Park e nel quale si fermano i vip in visita alla città, si è così consumato uno degli eventi più importanti del gossip mondiale. Il tight era d'obbligo e le limousine nere, una più lunga e più lucida dell'altra, si sono sprecate.Dopo mesi di rinvii dovuti ai problemi legali che hanno accompagnato l'unione, come l'accordo sul contratto prematrimoniale che sancisce il valore economico del matrimonio e di una futura separazione, e alla ben più lieta novella della nascita del primogenito Dylan,i due fidanzati si sono decisi al grande passo. Catherine si è dichiarata "nervosa e eccitata" poco prima dell'inizio della cerimonia e il padre di Michael, Kirk Douglas, ha scherzato affermando che "l'avrebbe sposata lui se sua moglie non avesse avuto qualcosa da ridire". Per volere della coppia tutti gli invitati sono stati pregati di non fare regali, ma di sottoscrivere un assegno a favore della fondazione che porta il nome del figlio.
Imponenti sono state anche le misure di sicurezza che davanti all'ingresso del Plaza sono state necessarie per tenere lontani i curiosi e i paparazzi. Transenne, poliziotti e guardie private hanno tenuto tutto costantemente sotto controllo. Tanti curiosi, infatti, si sono dati appuntamento davanti al Plaza per poter vedere le star, i vestiti, i gioielli delle signore e soprattutto la bellissima sposa. Il prezzo di tutto questo lusso è stato senz'altro proporzionato alla grandiosità dell'evento. Non si hanno notizie certe, ma si parla di oltre 2 milioni di dollari, più di 4 miliardi di lire. Solo per la cerimonia.Niente fotografi né telecamere. Michael aveva dichiarato che "il matrimonio è una questione personale". In realtà i Douglas avevano venduto l'esclusiva a una rivista inglese che aveva sborsato 1 milione di dollari, oltre 2 miliardi di lire.

Nessun commento: